LA CANTINA DELLE

“Se il Signore avesse conosciuto questa piana di Puglia, luce dei miei occhi…si sarebbe fermato a vivere qui”

Federico II di Svevia

Dalla storia...

Orta prende tal denominazione da un castello diruto, così chiamato, le cui ruine si veggono ancora in un rialzo vicino la Taverna del Passo d’Orta

relazione scritta nel 1769 dopo l'espulsione dei Gesuiti.

La contrada Passo d’Orta incrociava il tratturo che veniva da San Severo, passando da Lucera, Foggia, Ponte Carapelle, Cerignola sino ad arrivare a Canosa.  

Snodo importante già in epoca pre-romana, sulla direttrice della via Traiana, il sito divenne sede di una delle Domus di Federico II, dedicate al tempo della festa e dell’ozio imperiale e successivamente un riposo tratturale dove dimorare in attesa di passare la Dogana.

Passo d’Orta diede il nome a tutta la zona circostante, alla contrada di Orta e all’odierna Orta Nova ovviamente.

...nasce la nuova azienda

In questo territorio denso di storia sorge la nostra nuova azienda.

Da oltre cinquant’anni coltiviamo con passione le nostre terre e giorno dopo giorno vediamo crescere con orgoglio i nostri vigneti. Selezioniamo accuratamente le uve migliori per produrre solo vino biologico di qualità che potete degustare nella nostra cantina o comodamente a casa.

Translate »
Torna su